Skip to main content

Carrello

Sono moltissime le caratteristiche che rendono l’UPM209 un prodotto eccezionalmente versatile. Scopriamo insieme i suoi molteplici usi.

Alimentazione 110VCC

Devi installare un analizzatore di rete in un quadro dove c’è una linea di alimentazione separata a 110VCC?
Nessun problema! L’UPM209 funziona anche con una alimentazione di 110 VCC ±15%.

Modalità d’inserzione 3.3.3

Hai bisogno di misurare un carico trifase non bilanciato senza neutro? L’UPM209 adesso ha anche la modalità d’inserzione 3.3.3: trifase, 3 fili, 3 correnti

Tutte le possibilità d’inserzione dell’UPM209:

E non dimenticare tutti gli altri vantaggi dell’UPM209:

  • Versione per TA standard da 1 o 5A
  • Versione per inserzione diretta fino a 80A
  • Versione con bobine di Rogowski. 4 KIT disponibili: 30, 45, 70, 90 cm lunghezza bobina
  • Misura di tutti i principali parametri necessari per un efficace analisi dei consumi
  • Comunicazione in MODBUS RTU/ASCII tramite porta RS485 oppure in MODBUS TCP tramite porta Ethernet
  • Fino a 24 parametri selezionabili tra le variabili istantanee per la registrazione dei valori MIN/MED/MAX

Ma non è finita qui! Abbiamo anche a disposizione il modello da panello:

I principali vantaggi dell’UPM309:

  • Ultra compatto (39 mm di profondità)
  • Display LCD retroilluminato
  • Versione per TA 1/5A
  • Versione con bobine di Rogowski
  • Classe di precisione 0.5
  • Fino 8MB di memoria
  • Gestione in remoto
  • Disponibilità di alimentazione a 110VCC